top of page

L'amore ai tempi di Gaetano

Rassegna culturale L'amore ai tempi di Gaetano nei Borghi e Contrade di Lombardia

lamoreaitempidigaetano.png

L’associazione Cinema e Arte, per l’estate 2024, sta programmando la “Rassegna culturale L'amore ai tempi di Gaetano nei Borghi e Contrade di Lombardia” per mettere in scena “L’amore ai tempi di Gaetano”, una performance di narrazione e canto, che vede protagonista il Soprano Silvia Lorenzi, accompagnata dal Maestro Fausto Beccalossi alla fisarmonica.

Sarà un momento artistico che racconta del grande Maestro Gaetano Donizetti attraverso la voce di una donna del tempo, disposta a tutto pur di sopravvivere, una donna che non rinuncia all’amore, che lo cerca in ogni angolo della propria difficile vita, che non solo lo trova ma è anche nutrimento.

 

La prima tappa si svolgerà il 15 giugno alle ore 18:00 presso l’Orto Botanico di Bergamo” Lorenzo Rota, sezione di Astino – Valle della Biodiversità, in collaborazione con il Comune di Bergamo e l’Orto Botanico.

Link eventbrite, stiamo preparando, te lo mando a breve per le prenotazioni.

Puoi mettere un bottone: ingresso libero, prenotazione obbligatoria

 

Le altre date sono ancora da definire e si svolgeranno entro la fine del mese di settembre/ottobre.

 

Anche se umiliata, emarginata e ridotta alla fame… rimane una donna di coraggio, che forse non ha il talento artistico di Gaetano, ma che ha un talento affettivo che la fa sopravvivere senza perdere mai la dignità. Una donna che è tutte le eroine donizettiane, che giocosamente interpreta per amore del suo compositore. Una donna sopravvissuta grazie anche all’incontro con Gaetano: un uomo non solo da amare, ma un maestro di vita….

L’obiettivo è quello di portare la cultura donizettiana nelle località in cui verrà organizzata la rassegna, con un evento culturale/turistico, celebrando la figura di Gaetano Donizetti, di origine bergamasca.

 

Gli appuntamenti saranno a titolo gratuito per il pubblico, evidenziando il nostro principio di “cultura gratuita” che sempre caratterizza i nostri eventi.

 

“La terra è sempre stata la mia maestra. Sono nata contadina e morirò contadina. Mi sento contadina ne sono orgogliosa. La terra mi ha sempre accompagnato, soprattutto quando l’ho lasciata per cercare speranza altrove. Quello che ti insegna la terra non te lo insegna nessuno. La ringrazio ma non è stata la sola… c’è stato tanto altro oltre alla terra. Un artista, un giorno, è entrato nella mia vita insegnandomi a cantare e vivere.

Come pioggia dal cielo, Lui acqua, io terra. Ha dissetato la mia voce e l’ha fatta germogliare.”

bottom of page